Denis Dosio bannato da Instagram: "Rosiconi dei contenuti su OnlyFans"

Denis Dosio bannato Instagram
Denis Dosio bannato Instagram

Denis Dosio è stato bannato da Instagram, ma continua a lavorare su OnlyFans, sua fonte di reddito principale. Perché è stato oscurato dal social? A rivelarlo è lui stesso, con un piccolo sfogo contro i “rosiconi“.

Denis Dosio oscurato da Instagram

Raggiunto da ThePipol, Denis Dosio ha confermato di essere stato bannato da Instagram. L’influencer non ha ancora ricevuto spiegazioni da parte dello staff di Mark Zuckerberg, ma è chiaro anche ai bambini che è stato oscurato a causa di segnalazioni da parte di altri utenti. E’ proprio in merito a questo che Denis si è lasciato andare ad un piccolo sfogo.

Lo sfogo di Denis Dosio

Dosio ha dichiarato:

“Come mai mi è stato chiuso Instagram? Onestamente non lo so. Instagram non mi ha ancora dato motivazioni valide su questa sospensione. Forse i miei contenuti non sono alla portata di tutti? Non saprei. OnlyFans, magari. Può essere. Credo le segnalazioni siano arrivate soprattutto da tutti gli haters rosiconi che non tollerano il fatto che io crei dei contenuti per OnlyFans. Io però sono convinto di non dare fastidio a nessuno, e soprattutto non obbligo di certo le persone a seguirmi!”.

Denis è convinto che alcuni “rosiconi” abbiano segnalato il suo profilo Instagram a causa del suo lavoro su OnlyFans. Essere stato bannato da IG gli creerà problemi economici? Giammai. Su OF guadagna molto, molto bene.

I guadagni di Denis su OnlyFans

Più volte Denis Dosio ha parlato dei suoi guadagni su OnlyFans. A distanza di qualche ora dalla sua iscrizione su OF, aveva già più di 1000 fan, che in termini economici corrispondono a circa 12.900 euro. Ospite di Pomeriggio 5, ha dichiarato:

“Quanto guadagniamo? In media nessuno fa meno di 3 mila euro al mese, se sei un influencer vai anche sui 10 mila euro al mese. Io sono fra i più forti in Italia e non faccio del male a nessuno, non manco di rispetto a nessuno. I miei contenuti sono artistici, vedo non vedo, nulla di esagerato”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli