"Denise Pipitone è viva e ha una figlia", rivelazione shock dell'ex pm

·1 minuto per la lettura
REUTERS/Pipitone family/Handout
REUTERS/Pipitone family/Handout

Ci sono novità clamorose sul caso di Denise Pipitone, la bambina scomparsa da Mazara nel 2004. A parlare, nella puntata di lunedì 14 giugno di "Storie Italiane" su Rai 1, è stata l'ex pm Maria Angioni

In collegamento con Eleonora Daniele, l’ex pubblico ministero ha rivelato di aver trovato una pista che l’ha portata dritta da quella che suppone essere la piccola scomparsa 17 anni fa. In tutti questi anni, infatti, Angioni ha continuato a indagare informalmente e ora ha portato nuovi elementi. 

"Denise è viva. Grazie a due persone ho individuato una persona che potrebbe essere Denise e ho scoperto che ha un marito e una figlia. Ho mandato tutto alla Procura e all’avvocato di Piera Maggio, Frazzitta. Io ho fatto da battitore in questi mesi, ora servono i cacciatori ma senza recare danno a nessuno", ha spiegato Angioni.

VIDEO - Denise Pipitone, il caso della bambina scomparsa da Mazara del Vallo nel 2004

“Lo sto dicendo per un fine, bisogna fare in fretta e non permettere che si continui a imbrogliare - ha spiegato ancora Angioni - Sono sicura che a Mazara del Vallo i responsabili di questo sequestro andranno dagli inquirenti. Non parlano ancora perché sono convinte di aver agito bene. Queste persone si chiedono ‘perché devo rischiare 30 anni se in realtà non ho fatto niente di male e la ragazza sta bene, siamo tutti felici’. Piera Maggio non è felice e ha perso una figlia. Ora dobbiamo soltanto aspettare”.

GUARDA ANCHE - "Chi l'ha visto?": nuove importanti rivelazioni

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli