Denise Pipitone, la guardia giurata: “Ho riconosciuto in foto la donna di Milano”

·1 minuto per la lettura
Denise Pipitone guardia giurata
Denise Pipitone guardia giurata

La guardia giurata Felice Grieco, in servizio a Milano all’epoca della scomparsa di Denise Pipitone e convinto di aver avvistato una bambina simile a quella sparita a Mazara del Vallo in compagnia di una donna, ha affermato di aver riconosciuto quest’ultima in un video recentemente inviatogli.

VIDEO - Denise Pipitone: il caso della bambina scomparsa a Mazara del Vallo

Denise Pipitone: parla Felice Grieco

La dichiarazione è giunta a Quarto Grado, trasmissione nel corso della quale si è tornati a parlare della segnalazione della guardia giurata da Milano arrivata poco dopo il rapimento della figlia di Piera Maggio. Si tratta di un video realizzato il18 ottobre del 2004, data in cui l’uomo aveva visto davanti ad una banca “una bambina somigliante a Denise Pipitone in compagnia di un gruppo di rom” e aveva chiamato la Polizia. La donna che era con lei la chiamava Danàs, un nome molto simile a quello della bambina sparita un mese e mezzo prima.

La donna non è mai stata rintracciata. L’uomo, intervenuto su Rete Quattro, ha fornito ulteriori recenti sviluppi sulla vicenda. Qualche giorno fa una donna che vuole rimanere anonima gli ha inviato un link di un articolo che parla di rom. “C’erano delle persone e io tra queste ho riconosciuto la donna di Milano, quella che accompagnava la piccola Danàs a Milano. È inconfondibile, io ricordo le facce“, ha sottolineato. Si è dunque recato dai Carabinieri formalizzando il riconoscimento nella speranza di riuscire a risalire a quella donna del video.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli