Denise Pipitone, la ragazza tunisina: “Farò il test del Dna ma non sono io”

·1 minuto per la lettura
Denise Pipitone: parla la ragazza tunisina
Denise Pipitone: parla la ragazza tunisina

Sabrina, la bambina che il giorno dopo la scomparsa di Denise Pipitone ha lasciato Trapani per partire alla volta di Tunisi sulla motonave D’Abundo, ha reso noto che si sottoporrà al test del Dna.

Denise Pipitone: parla la ragazza tunisina

Intervistata telefonicamente dalla trasmissione Ore 14, la giovane ha annunciato di aver sporto querela nei confronti dell’ex pm Maria Angioni, cosa che hanno intenzione di fare anche i suoi genitori. La donna aveva infatti ritenuto che Sabrina, da lei individuata, potesse essere Denise Pipitone.

Un fatto smentito però dalla sua storia. La ragazza ha infatti spiegato di essere andata periodicamente in Tunisia e di essere in possesso di una certificazione scolastica che attesta che nel 2004 era una bimba che frequentava la scuola elementare, il che esclude che avesse 4 anni come la figlia di Piera Maggio.

Denise Pipitone, parla la ragazza tunisina: “Farò il test del Dna”

Ogni anno da quando sono nata vado a Tunisi, quando ero piccola andavo coi miei fratelli. Io farò tranquillamente il test del Dna con l’avvocato perché non sono Denise“, ha affermato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli