Denuncia accordi con Israele, Anp: commissione per attuare decisione -2-

Ihr

Roma, 26 lug. (askanews) - "Alla luce dell'insistenza dell'autorità di occupazione (Israele) di negare tutti gli accordi firmati e i loro obblighi, annunciamo la decisione della leadership di smettere di lavorare in conformità con gli accordi firmati con la parte israeliana", ha detto Abu Mazen, citato da Wafa, agenzia di stampa palestinese ufficiale.

Non è chiaro cosa significhi in pratica la decisione o se si estenderà al riconoscimento da parte dei palestinesi dello stesso Israele, un cardine degli accordi di pace di Oslo del 1993, che gettano le basi per l'autogoverno palestinese nei territori occupati della Cisgiordania, Gerusalemme est e Striscia di Gaza. (Segue)