Denuncia Sentinelli Milano su vaccini, hub Fiera: falso, fatti 380

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 26 mar. (askanews) - I Sentinelli di Milano in un post su Facebook denunciano "l'ennesimo scempio" sui vaccini in Lombardia, chiamando in causa il polo vaccinale di via Scarampo in Fiera a Milano dove oggi, secondo la loro ricostruzione, "nessuno" si sarebbe potuto vaccinare per problemi con il sistema di prenotazione di Aria. Ma dal centro vaccinale arriva una "categorica smentita: su 400 persone che erano prenotate oggi abbiamo somministrato 380 dosi. Solo in 20 non si sono presentati ed è del tutto normale", fanno sapere.

I Sentinelli di Milano raccontano di due anziani di 82 e 87 anni che hanno provato senza successo a essere vaccinati pur non essendo in lista, proprio approfittando del "disguido" con il sistema di prenotazione. Dal centro vaccinale della Fiera fanno però notare che "non sarebbe stato possibile vaccinare i due anziani anche perché in Fiera abbiamo solo vaccini Astrazeneca" che al momento non viene ancora somministrato agli over 80.