**Depistaggio Borsellino: difesa Bo ai giudici, 'Non piegatevi a pressioni mediatiche e ai libri'**

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Caltanissetta, 12 lug. (Adnkronos) – "Concludo rimettendomi alla vostra coscienza, augurandovi un buon lavoro in Camera di consiglio, per emettere una sentenza giusta. Certo che il Tribunale non si piegherà alle pressioni mediatiche, ai libri, alle trasmissioni televisive e che farà una valutazione serena. Sulla base di quegli elementi, noi chiediamo una sentenza di assoluzione che restituisca agli imputati la dignità che meritano e ora si trovano in questa situazione, senza una valida motivazione". Così l'avvocato Giuseppe Panpeinto, legale del poliziotto Mario Bo ha concluso la replica nel processo sul depistaggio. Oggi i giudici si ritireranno in Camera di consiglio per emettere la sentenza.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli