Depressione, Fondazione Onda : circa 85mila persone ne soffrono

Bnz
·1 minuto per la lettura

Venezia, 17 lug. (askanews) - Si stima siano circa 85.000 le persone che in Veneto soffrono di depressione maggiore, la forma pi grave e invalidante della malattia. A causa della malattia, nella Regione quasi 1 residente ogni 100.000 abitanti ha ottenuto una prestazione previdenziale per invalidit o inabilit nel 2015, con un costo pari a circa 9.500 euro a persona. "Una serie di determinanti sociali della salute mentale, come la povert, l'insicurezza sociale, la carenza di reti relazionali, aumentano il rischio di sviluppare depressione. Dobbiamo quindi trattare le persone depresse, ma questo deve avvenire nel contesto di un sistema di salute pubblica che si occupi di ridurre e annullare l'effetto deleterio di questi determinanti sociali di disagio, grazie anche al contributo della ricerca scientifica che ha identificato una serie di azioni efficaci", commentano gli esperti. Sono 10 mila le persone che nel Veneto non rispondono ai trattamenti per la depressione maggiore. Fa tappa in Veneto il percorso di sensibilizzazione di Fondazione Onda "Uscire dall'ombra della depressione", con il patrocinio della Regione del Veneto, delle societ scientifiche SIP - Societ Italiana di Psichiatria e SINPF - Societ Italiana di Neuropsicofarmacologia, di Cittadinanzattiva e Progetto Itaca, e con il contributo incondizionato di Janssen Italia: Istituzioni e rappresentanti locali a livello medico, assistenziale e sociale si incontrano, in modalit virtuale, per facilitare l'accesso alla diagnosi e alle cure pi appropriate. (Segue)