Deputato Tory: vittime Grenfell vive se avessero avuto buonsenso -2-

Bea

Roma, 5 nov. (askanews) - "Sarebbe bastato ignorare quel che veniva detto e andarsene, sarebbero stati al sicuro" ha detto Rees-Mogg, capogruppo Tory alla Camera dei Comuni, in un'intervista ieri alla radio LBC. "E penso che se io o lei ci trovassimo in mezzo a un incendio, qualunque cosa dicano i pompieri, lasceremmo l'edificio in fiamme. Sembra semplicemente la cosa di buonsenso da fare" ha detto all'intervistatore.

Le famiglie delle vittime e i politici di opoosizione si sono scagliati su questa dichiarazione, che il leader laburista Jeremy Corbyn ha definito "grossolana e insensibile". "Che cosa può entrare nella testa di una persona per farla reagire a una tragedia del tutto evitabile come Grenfell dicendo che le vittime mancavano di buonsenso? Le persone erano terrorizzate, molte sono morte fuggendo" ha detto Corbyn. (Segue)