Deputato Usa sospeso da Twitter, ha dato del "lui" a Rachel Levine

·1 minuto per la lettura
(Photo: Chris Sean SmithEPA)
(Photo: Chris Sean SmithEPA)

Il deputato repubblicano statunitense Jim Banks è stato sospeso da Twitter per essersi rivolto all’assistente segretaria della Salute e dei servizi umani Rachel Levine - transgender - utilizzando il pronome maschile. Banks, un repubblicano dell’Indiana ed uno dei deputati conservatori di maggior profilo nella Camera dei rappresentanti Usa, ha “violato i termini di servizio” di Twitter utilizzando il “pronome sbagliato” per rivolgersi a Levine in un tweet sul suo profilo ufficiale.

Commentando la nomina di Levine ad ammiraglio a quattro stelle dell’Us Public Health Service Commissioned Corps - l’ufficio federale in uniforme del Servizio di salute pubblica Usa - Banks aveva scritto sul proprio profilo Twitter che “il titolo di prima ufficiale a quattro stelle è stato conferito a un uomo”.

Il tweet del deputato è stato prontamente cancellato da Twitter, che ha oscurato l’account di Banks; quest’ultimo ha reagito sul proprio account personale, affermando che il suo account ufficiale è stato sospeso “per aver espresso un fatto”. “Non intendo fare alcun passo indietro”, ha aggiunto il conservatore.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli