Deruta: giovane di 42 anni folgorato da una scarica elettrica

·1 minuto per la lettura
Tragedia a Deruta: muore folgorato davanti al padre
Tragedia a Deruta: muore folgorato davanti al padre

Stava facendo delle semplici operazioni di potatura nel suo giardino, insieme al padre, il 42enne rimasto vittima nel tardo pomeriggio di ieri, 10 aprile, di un terribile accadimento.

Deruta: morto folgorato

Stando alle prime indiscrezioni, il giovane 42enne stava effettuando delle operazioni di giardinaggio in compagnia del padre, quando un attrezzo usato dal giovane per la potatura sarebbe entrato in contatto con cavi dell’alta tensione e di fatto si è consumata una vera e propria tragedia.

Pare che mentre il padre si trovasse nel cestello, la scarica elettrica si sia propagata lungo tutte le parti metalliche della piattaforma, compromettendo così l’incolumità del figlio che manovrava da terra.

Tempestivi gli interventi dei soccorritori, che hanno tentato di rianimare il ragazzo per più di un’ora attraverso massaggi cardiaci e mediante l’uso del defibrillatore, ma purtroppo non c’è stato niente da fare, il giovane è morto.

Fortunatamente illeso il padre, che però ha dovuto assistere alla morte del figlio davanti ai propri occhi, sono stati necessari oltre 40 minuti di attesa perchè potesse scendere dal cestello, in quanto i vigili del fuoco hanno prima dovuto effettuare il distacco della linea elettrica.

Sul posto, anche le Forze dell’Ordine, che adesso si stanno occupando di far luce sulle dinamiche del tragico evento.