Desaparecidos, Cartabia firma richiesta estradizione ex militari cileni

·1 minuto per la lettura

La ministra della Giustizia Marta Cartabia ha firmato la richiesta di arresto provvisorio e di estradizione nei confronti di tre ex militari cileni, condannati in Italia all'ergastolo, nell'ambito del processo Condor, per il rapimento e l’omicidio di due cittadini italiani negli anni delle dittature militari in Sudamerica. I tre sono ex componenti dell'esercito cileno: si tratta di Francisco Ahumada Valderrama (colui che fucilò i collaboratori di Salvador Allende), Manuel Vasquez Chahuan e Orlando Moreno Basquez.

I tre sono stati condannati all’ergastolo in Appello l’8 luglio 2019 a Roma e non avendo presentato ricorso in Cassazione le loro condanne sono diventate definitive. La richiesta della ministra Cartabia è stata inoltrata all'ambasciata italiana a Santiago del Cile.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli