Design: a Milano la settimana del vetro scommette su made in Italy e sostenibilità

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 11 set. (Adnkronos/Labitalia) – Nato dall’unione dei due più importanti festival italiani dedicati alla promozione e valorizzazione del vetro a livello internazionale, Vision Milan Glass Week e The Venice Glass Week, The Italian Glass Weeks si preannuncia essere l’evento più importante a livello nazionale e il più significativo a livello europeo di questo 2022, dichiarato dall’Assemblea generale dell’Onu 'Anno internazionale del vetro'.

Nell’ambito dell’appuntamento milanese, che è attualmente in corso fino al 18 settembre a Milano, e per sottolineare la componente sostenibile di questo materiale che da sempre è principe nel made in Italy, Glass Group in collaborazione con Gimav ha organizzato un incontro dedicato alla simbiosi tra vetro e design italiano.

Tra gli appuntamenti di grande interesse, si inizia con la tavola rotonda 'Overview su design e architettura nel vetro', in programma lunedì 12 alle 16,30 a Palazzo dei Giureconsulti, dove gli architetti Giuseppe Tortato e Nicola De Pellegrini, moderati da Marcello Vitella, si confrontano sull’importanza del vetro nell’architettura come materiale sostenibile e come elemento imprescindibile per poter far passare la luce naturale all’interno degli ambienti progettati, creando una forte relazione tra interno ed esterno. Un dibattito che vede il made in Italy italiano in prima fila in un momento dove tutte le materie sono merce rara.

“Il vetro è l’elemento green per eccellenza – racconta il green architect Nicola De Pellegrini di Anidride Design – e il made in Italy ha l’opportunità di celebrarne al meglio le potenzialità. Le aziende italiane sono al top nel mondo perché sono capaci di usare il vetro per creare bellezza estetica ma anche prodotti di uso comune che possono poi essere riciclati proseguendo nella logica dell’economia circolare".

Altro appuntamento che vede il mondo dell’industria italiana sotto i riflettori, è l’evento intitolato 'Glassattitude experience – Industriale Artigianale Artistico. Le sfaccettature del vetro, materiale green per eccellenza'. Fino al 18 settembre, questo materiale alchemico plasmato dal fuoco, al contempo artificiale e green, sarà protagonista dello spazio e delle vetrine di Tricolore Design Hub, il nuovo spazio multifunzionale dedicato al variegato mondo del design sorto nel cuore di Milano.

In particolare, il 14 settembre, dalle ore 18,30, un allestimento esplorerà le dimensioni industriali, artigianali e artistiche di questo materiale, mettendo in dialogo gli eleganti arredi in vetro di Tonelli Design con i delicati oggetti in bilico tra funzionale e decorativo di Blueside Emotional Design. Ad accompagnarli, le creazioni di Andrea Burana e una serie di video che racconteranno i retroscena di questa magica unione tra sabbia, carbonato di sodio e calcare.