Deutsche Bank: aumento di capitale con sconto su azioni, scettici i mercati

Deutsche Bank lancia un aumento di capitale da otto miliardi di euro, con azioni scontate di quasi il 40% rispetto all’ultima chiusura. La prima banca tedesca mette in vendita per due settimane 687,5 milioni di azioni, a 11 euro e 65 l’una, con il diritto per gli investitori a una nuova quota per l’acquisto di due.

Un piano non accolto bene dai mercati: a metà giornata il titolo di Deutsche Bank perdeva sotto il 4%.

“Un aumento di capitale con questo livello di azioni ovviamente non è piacevole, ma non c‘è altra soluzione – afferma Robert Halver di Baader Bank – Deutsche Bank deve trovare i soldi per poter risolvere i problemi che continua ad avere. Deve risanarsi. Anche per Deutsche Bank è importante poter guardare di nuovo avanti e tornare a essere efficiente. Per questo sono d’accordo con l’aumento di capitale”.

L’aumento è stato già sottoscritto da una trentina di banche fra le quali Unicredit. È il quarto dal 2010 per una somma complessiva di quasi 30 miliardi di euro in sette anni. La banca, coinvolta in una serie di scandali finanziari, l’anno scorso ha perso 1,4 miliardi di euro.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità