Deva Cassel, la figlia di Vincent e Monica Bellucci alla sfilata di Dolce & Gabbana

HuffPost

 

Aveva lasciato tutti senza fiato lo scorso aprile, quando era stata paparazzata a Ravello. Bellissima e affascinante, in un lungo vestito bianco, si diceva che stesse girando uno spot per Dolce & Gabbana.

Poi è sparita dalle cronache e dalle prime pagine delle riviste patinate, perché forse già sa che in certi casi che l’assenza è maggior presenza. Soprattutto se hai 14 anni e sei la figlia di Monica Bellucci e Vincent Cassel. 

Nelle rare, rarissime occasioni in cui appare, Deva Cassel lascia tutti con il fiato sospeso. Ed è riapparsa Deva, in prima fila alla sfilata Primavera Estate 2020 di Dolce & Gabbana al Milano Moda Uomo. 

Per l’occasione Deva ha indossato un seducente bustier di pizzo rosso, un mini blazer di jacquard, e dei pantaloni aderenti. Ha completato il look con la borsa icona del brand, la Sicily, e un paio di vertiginosi sandali. Non c’è bisogno di dire che ha calamitato tutte le attenzioni.

Anche perché è sempre più somigliante alla mamma. Stesse labbra carnose, stesso naso, stessi capelli neri, folti e mossi, stesso fisico curvilineo. Lo sguardo invece è quello di papà Vincent: il colore degli occhi è più chiaro rispetto a quello di Monica.

 Oltre alla bellezza, Monica e Vincent hanno trasmesso a Deva anche un uso saggio della propria immagine. Sono stati loro a proteggerla e tenerla lontana dai riflettori per tutti questi anni, cercando di non divulgare scatti della loro bellissima figlia. Deva, a differenza di tanti suoi coetanei, non ha nemmeno un profilo Instagram pubblico. Probabilmente è proprio questo che fa sì che ogni sua foto pubblicata sui giornali diventi un imperdibile tormentone.