Devasta a bastonate la casa dei vicini rumorosi, denunciato nel Reggiano

·1 minuto per la lettura

AGI - Va a trovare la nonna e, non sopportando più i rumori molesti degli inquilini del piano di sopra, che aveva già invitato altre volte a desistere, ha suonato alla porta armato di un manico di scopa e come una furia è riuscito ad entrare in casa colpendo tutto quello che si è trovato davanti, persone comprese.

È successo a Casalgrande, nel Reggiano: il giovane, 19 anni, poi bloccato dagli stessi occupanti l'appartamento, è stato denunciato dai carabinieri per lesioni personali aggravate e danneggiamento.

I tre vicini, due uomini e una donna, sono dovuti ricorrere alle cure mediche, con prognosi tra i 4 e i 32 giorni. I due uomini hanno riportato contusioni varie, la donna la frattura di due dita della mano destra. Distrutte varie suppellettili dell'appartamento: colpite porte, finestre, arredi, specchi e vetri.



Ari

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli