Di Battista: alcuni giornali sono partiti politici-editoriali

Mda

Milano, 9 feb. (askanews) - "Io ce l'ho contro i giornalisti, ce l'ho con il sistema mediatico. E neanche mi arrabbio quando fanno il pelo e il contropelo al Movimento Cinque Stelle: grazie a questa attenzione molto particolare, ritengo che il M5s sia anche molto migliorato come forza politica. E' quello che dovrebbe fare un sistema mediatico: fare da cane da guardia ai politici per migliorare i politici stessi". Questo uno dei passaggi del comizio di Alessandro Di Battista, intervenuto ad una iniziativa in piazza ad Arcore del Movimento 5 Stelle a sostegno del candidato alla presidenza della Regione Lombardia Dario Violi. "Vorremmo soltanto - ha aggiunto - che il trattamento riservato al Movimento 5 Stelle fosse riservato anche alle altre forze politiche. Sarebbeun paese già pulito. Ma alcuni giornali non sono giornali, sono partiti politici editoriali e sono in questo momento in campagna elettorale".