Di Battista: io con Conte contro tentativo governo larghe imprese

Luc
·1 minuto per la lettura

Roma, 15 lug. (askanews) - Contro il tentativo di formare "un governo delle larghe imprese" Alessandro Di Battista sostiene "ancora di pi" il governo Conte. L'ex deputato M5s lo spiega in una diretta facebook nominando Carlo De Benedetti, Romano Prodi e gli Elkann tra coloro che vorrebbero la caduta dell'attuale esecutivo. "Repubblica con gli Elkann sta tentando di indebolire il governo Conte per provare a costruire un governo delle larghe imprese dato che arriveranno miliardi da spendere", afferma. "Il fatto stesso - sottolinea - che quando Conte ha preso posizioni dure contro i Benetton in una intervista a Travaglio siano usciti i soliti tromboni anti italiani alla De Benedetti a dire che Berlusconi una bella personcina provando a riabilitare questo pregiudicato, mi fa sostenere Conte maggiormente. Se vedo che De Benedetti lo vuole buttare gi, che gli Elkann vogliono condizionarlo, che esce fuori pure Prodi provando a convincere la pubblica opinione della necessit di un governo di larghe intese, cio di larghe imprese, io lo sostengo ancora di pi. E sapete che non ci sto dentro, non campo di politica, ho il mio lavoro, non sono costretto a sostenerlo".