Di Berardino: borse studio Regione Lazio a 24.537 studenti università

Red/Cro/Bla

Roma, 2 dic. (askanews) - "Per l'anno accademico 2019-2020 la Regione Lazio e DiSCo, l'ente regionale per il diritto allo studio universitario, garantiscono il pagamento di 24.537 borse studio, pari al 100% degli studenti risultati idonei". Così in una nota Claudio Di Berardino, assessore al Lavoro, Scuola, Formazione e diritto allo studio universitario della Regione Lazio.

"Rispetto allo scorso anno, le borse sono circa 2 mila in più, confermando quel trend positivo innescato con la prima Giunta Zingaretti e che sta proseguendo con stanziamenti sempre maggiori a sostegno degli studenti. La copertura del 100% degli aventi diritto, infatti, è supportata da un impegno economico complessivo di 90 milioni di euro. Lo stanziamento nel corso degli anni è sempre aumentato raggiungendo un'implementazione oltremodo significativa. Mai, prima di quest'anno, la Regione Lazio aveva effettuato uno stanziamento di questa portata", aggiunge.

"Con questo ingente contributo testimoniamo ancora una volta la grande attenzione nei confronti del mondo universitario e dei suoi principali protagonisti. Investire sugli studenti significa investire sul futuro culturale, economico e sociale del nostro territorio, anche nella convinzione che università e ricerca siano un asset strategico dello sviluppo regionale", sottolinea Di Berardino.