Di Francisca choc: "Sopravvissuta alle violenze di un uomo"

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
Elisa Di Franscisca
Elisa Di Franscisca

Rivelazioni destinate a far discutere quelle di Elisa Di Franscisca, campionessa di fioretto che ha svelato di essere stata vittima di violenza da parte di un uomo. L'atleta olimpica, oro a Londra nel 2012, ha presentato il suo libro e ai microfoni de La Repubblica ha raccontato una pagina nera della sua vita.

"Sono sopravvissuta alla violenza maschile. Forse lui mi avrebbe sfigurata, forse sarei finita nel lungo elenco delle donne vittime di un rapporto sbagliato. Invece sono qui, perché ho detto basta, grazie anche a una madre che mi è stata vicina, non solo quando lui con un pugno mi ha spaccato il labbro".

Da questa esperienza negativa, Elisa ha poi raccontato di avere una vera e propria repulsione nei confronti degli uomini: "C'è stato un momento in cui ho avuto il rigetto degli uomini, almeno di quelli che capitavano a me, così è stato normale avere una relazione con Claudia, una mia compagna di squadra. Nel senso che eravamo molto intime, pensavamo allo stesso modo, avevamo una sensibilità comune e c’è stata una pulsione fisica".

Di Francisca ha poi parlato anche della prossima Olimpiade di Tokyo a cui non parteciperà: "Mi sarebbe piaciuto far vedere a mio figlio, che ha tre anni e mezzo, la mamma in pedana. Ma sono incinta di Brando. E tutta questa incertezza sui giochi mi ha scombussolata, come l'anno senza gare. Io non voglio stare sul filo, l'idea di vivere un'Olimpiade segregata, con la paura di prendere il virus, non fa per me, anche perché sono claustrofobica".

VIDEO - Malagò "Vaccini agli atleti olimpici? Decida la politica"