Di Giacomo entra in Azione, primo consigliere metropolitano

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 23 dic. (askanews) - Azione, il movimento guidato dall'europarlamentare Carlo Calenda, sbarca a San Giorgio a Cremano. Ha, infatti, aderito ad Azione il consigliere metropolitano e comunale Ciro Di Giacomo, storico esponente di centro nella città di Massimo Troisi. Di Giacomo, eletto in una lista civica, è il primo consigliere metropolitano ad aderire ad Azione in tutta Italia.

"Ho trovato in Azione una casa accogliente in cui si rispecchiano i miei valori. - afferma il consigliere - L'europeismo, la tutela delle fasce più deboli, la richiesta di uno Stato più vicino ai cittadini. Entrare in un partito riformista e liberale è per me motivo d'orgoglio, anche in considerazione del fatto che Calenda promuove un modello politico fresco, nuovo, stimolante. Condivido il rifiuto di ogni tipo di populismo, di destra o di sinistra e continuerò ad esprimere, nel partito, nel Consiglio Metropolitano e nel Consiglio Comunale di San Giorgio a Cremano, le posizioni moderate per le quali ho sempre ricevuto forte sostegno dall'elettorato. Lo farò anche dando maggior spinta alla maggioranza che ben governa da anni San Giorgio a Cremano sotto la guida di Giorgio Zinno, al quale confermo fiducia e lealtà. Auspico che a breve, nella mia città, altri consiglieri possano aderire a questo percorso politico, di cui darò comunicazione ufficiale al Presidente del Consiglio nei prossimi giorni."

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli