Di Maio al Pd: parliamo di legge elettorale, ma non in pubblico

Adm

Roma, 26 set. (askanews) - Di legge elettorale si parlerà, ma è bene evitare di farlo in pubblico perché non è un tema che interessa i cittadini. Lo ha detto il capo politico M5s Luigi Di Maio a 'Porta a porta', quando gli è stato ricordato che il Pd pone questa riforma come condizione per il sì al taglio dei parlamentari. "La prima cosa da fare riformare i regolamenti delle Camere", ha premesso.

"Della legge elettorale - aggiunge Di Maio - ne deve discutere il Parlamento, ma quando ci sarà un accordo lo renderemo pubblico, evitiamo un dibattito estenuante... Il Pd sicuramente ha la garanzia che ne discuteremo, siamo stati sempre leali, continueremo ad esserlo. L'unica cosa che chiedo è di non farne un dibattito pubblico. Altrimenti i cittadini dicono 'state pensando alle vostre soglie di sbarramento'".