Di Maio: alle regionali da soli, quello è il messaggio di Rousseau

Bar

Roma, 22 nov. (askanews) - "Io credo che quello che ieri è successo sulla nostra piattaforma sia stato un grande esercizio di democrazia e una grande prova di forza dei nostri iscritti". Lo ha detto il leader del M5S, Luigi Di Maio, parlando ai cronisti e in diretta Facebook da Castelvetrano (Tp).

"Il M5S - ha aggiunto - è una cosa incredibile e bellissima, perché quando si vota e votano gli iscritti si può prendere la decisione giusta, perché è quella che le persone che compongono questo movimento hanno deciso che si debba prendere. Lo dico perché io pensavo come tanti altri, ho visto stamattina Paola Taverna e Roberto Fico, che serviva un momento di pausa per riuscire a riorganizzare il movimento entro marzo ma gli iscritti hanno deciso così".

"Se posso leggerla dal punto di vista del messaggio, il messaggio - ha sostenuto il leader stellato - è: no tatticismi, no manovre di palazzo, noi siamo il Movimento 5 stelle, ci presentiamo alle elezioni regionali ed evidentemente andiamo da soli in quelle regioni".