Di Maio: assurdo che De Luca blocchi assunzioni navigator

Rea

Roma, 23 lug. (askanews) - "Non avrei mai pensato che si potesse arrivare ad una assurdità tale. In Campania ci sono circa 500 dipendenti dei centri per l'impiego: sono pochi, vanno formati e potenziati. Ne sto mandando altri 471, la Regione dice che non li vuole: io spero che la Regione ci ripensi. Così De Luca rinuncia anche a 70 milioni per mettere a posto le sedi dei centri per l'impiego. Per una questione politica e per fare un dispetto a me, De Luca non se li prende: fa un dispetto ai campani, siamo all'assurdo più totale". Così il vice premier e capo politico del M5s, Luigi Di Maio, in visita al Giffoni Film Festival, sulla posizione della regione Campania in merito all'assunzione dei navigator previsti dal Reddito di Cittadinanza.