Di Maio: "Bene Conte, Ue aiuti il popolo italiano"

webinfo@adnkronos.com

"Siamo un popolo che ha sempre dato all'Unione Europea, che ha costruito l'Unione Europea, ma come Italia in questo momento stiamo combattendo una guerra contro un nemico invisibile che è il coronavirus e allora è il momento che il popolo italiano venga aiutato". Lo ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, durante un'intervista al Tg1. 

"Quando parliamo di aiuto significa spendere tutti i soldi che servono per aiutare imprenditori, famiglie, lavoratori e per poterci rialzare", ha aggiunto a proposito della decisione dell'Italia di rifiutare la bozza del Consiglio europeo. 

"Non si può affrontare un tale momento di difficoltà con vecchi strumenti che già non hanno funzionato in passato. Il presidente Conte ha fatto bene a dire che se si vogliono proporre vecchi strumenti allora faremo da soli perché vogliamo garantire tranquillità e futuro al popolo italiano", ha aggiunto.