Di Maio: "Calcio grande industria, ma ci sono altre priorità. Serie A? Attendiamo il Cts"

Alessio Eremita
·1 minuto per la lettura

Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni dell'Avvenire, in cui ha affrontato il tema legato al mondo del calcio a fronte dei numerosi casi di positività al Coronavirus emersi nelle ultime settimane.

Questo il suo pensiero sulla continuazione del calcio in Italia: "Il calcio è una grande industria, ma in questa fase sono altre le priorità".

Alessandro Sabattini/Getty Images
Alessandro Sabattini/Getty Images

E sul campionato di Serie A, che potrebbe non concludersi regolarmente al termine della stagione 2020/21: "Ascolteremo con attenzione le valutazioni del Comitato tecnico scientifico".

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.