Di Maio: "Carcere per grandi evasori deve entrare in dl fiscale"

webinfo@adnkronos.com

"Se veramente vogliamo combattere l'evasione, dobbiamo introdurre strumenti che blocchino la grande evasione, uno strumento che deve entrare nel decreto fiscale, su cui ci deve essere accordo di governo, è quello del carcere per i grandi evasori, non può essere che evadono un miliardo e chiedono centomila euro". Lo dice Luigi Di Maio, parlando dagli Usa.

VIDEO - Chi è Luigi Di Maio?

Per Di Maio non si può accettare "che lo Stato faccia il forte con i deboli e il debole con i forti, non possiamo pensare che il simbolo dell'evasione come dicono alcuni media sia l'elettricista, l'idraulico o il tassista, io non ci sto a scatenare la guerra tra i poveri". "Ci sono decine di miliardi di euro di evasione, c'è chi ha portato fuori dal Paese milioni di euro e poi li ha fatti rientrare con scudi fiscali al 5%", ricorda Di Maio.

leggi anche: Lega in calo ma saldamente primo partito. Pd e M5S sotto il 20%

GUARDA ANCHE: Conte: "Governo nel segno della novità"