Di Maio: carcere per grandi evasori è un punto irrinunciabile

Fco

Roma, 16 ott. (askanews) - Per il Movimento Cinque Stelle, il carcere per i grandi evasori è "un punto fermo e irrinunciabile". Lo sottolinea il leader politico del movimento pentastellato, Luigi Di Maio, in un lungo post sul suo profilo Facebook.

"Credo che per cambiare il Paese sia indispensabile muoversi sempre con priorità", sottolinea il ministro degli Esteri, "Per il MoVimento 5 Stelle di priorità da inserire in legge di bilancio ce ne erano diverse, come l'assegno unico familiare, gli investimenti green, il mantenimento di Quota 100, l'abolizione del super ticket. Ognuna di queste misure sarà dentro la manovra e lo considero un ottimo risultato".

"C'è poi un altro capitolo, fondamentale, che è la lotta all'evasione", prosegue Di Maio. (Segue)