Di Maio: chi fattura falso tema Stato per carcere e confische

Vep

Roma, 22 ott. (askanews) - "Parliamo di gente che fa fatture false per 100 mila euro e più, queste persone devono temere lo Stato per due motivi: o per il carcere e mettendo la pena minima a 4 anni ci vai in carcere ma anche se dovesse scattare la prescrizione e poi lo Stato si va a confiscare tutto quello che hai evaso e un altro po' che intacca il tuo patrimonio, così ci pensi a evadere". Lo ha detto il ministro Luigi Di Maio (M5s) parlando alla puntata di diMartedì in onda questa sera su La7.

Finora la lotta all'evasione si è fatta "introducendo nuove scartoffie e adempimenti per quelli che si sono sempre comportati bene mentre gli altri non facevano nemmeno questi ulteriori adempimenti era un atteggiamento vessatorio verso famiglie e professionisti", ha concluso Di Maio.