Di Maio: "Con Grillo differenze di vedute ma ci vogliamo bene"

webinfo@adnkronos.com

"Sicuramente con Beppe" Grillo "abbiamo avuto differenze di vedute sui 20 punti, perché giustamente una persona che guarda avanti come Beppe, guarda quei 20 punti e pensa sempre che siano troppo poco. Su questo non c'è stato bisogno neanche di un chiarimento. Ci vogliamo bene, continuiamo a volerci bene" e "continuiamo a lavorare insieme". Così Luigi Di Maio, parlando del suo rapporto con il garante M5S, che ha ringraziato pubblicamente dopo il voto con cui Rousseau ha dato via libera al governo M5S-Pd. "Qualcuno ha scritto che c'è stata una telefonata che mi ha fatto fare il passo indietro, non è vero", ha precisato Di Maio.  

"In questo momento - ha proseguito - nel M5S tutti ci hanno messo la faccia e questo è stato molto importante per riuscire a dare un segnale agli italiani di solidità di una forza politica".