Di Maio: con PD può iniziare percorso per fare cose per italiani

Fco

Roma, 10 set. (askanews) - Il Movimento Cinque Stelle non è cambiato, "non è né di destra né di sinistra", ma dall'allenaza di governo con il Partito Democratico "può iniziare un nuovo percorso per fare delle cose per gli italiani". Lo ha sottolineato il leader pentastellato, Luigi Di Maio, ospite di Giovanni Floris a "DiMartedì".

Il M5S "non è cambiato, non si è mai considerato né di destra né di sinistra...", ha spiegato il neo ministro degli Esteri su La7. "Ha una visione di Paese e sa di avere il 33 per cento dei voti degli italiani in parlamento. Questo significa che non ha il 51 per cento, che non può governare da solo".(Segue)