Di Maio: con Silvia siamo una famiglia, ora vorrei dei figli

Pol/Vep

Roma, 10 ago. (askanews) - Luigi Di Maio sogna di diventare padre. "Sì, il mio futuro lo immagino in famiglia con dei figli, se tutto va bene. E un lavoro che non sarà più in politica", confida in una intervista a Vanity Fair dove parla anche della sua compagna da 4 anni, Silvia, impegnata nel M5s come lui, vegana e amante degli animali ("è grazie a lei se non mi fanno più paura"). Della loro storia si è parlato soprattutto perché lei ha 10 anni più, "ma quando c'è l'amore l'età non conta".

Silvia l'ha conosciuta nel Movimento, "fortunatamente, altrimenti sarebbe molto più difficile avere una relazione stabile e serena". In che senso? "Per esempio, l'anno scorso eravamo in vacanza a Creta e per una settimana non abbiamo fatto altre che rispondere alle domande di politica dei turisti italiani - racconta - che venivano accanto ai nostri lettini per capire meglio il Movimento. E lei non si è arrabbiata, capiva la situazione". "Molto" comprensiva, "la amo per moltissime cose. Silvia è una persona straordinaria. C'è condivisione reciproca, di e su ogni cosa", aggiunge Di Maio, spiegando che "anche lei vorrebbe diventare madre, ne abbiamo parlato. Noi ci sentiamo già una famiglia e quando e se arriveranno bambini sarà ancora più bello".

Vacanze? "In Sicilia tutto il mese di agosto per il #ATuttaSiciliaTour con cui presenteremo il nostro candidato governatore Giancarlo Cancelleri - conclude -. Poi prenderò qualche giorno di pausa a Ferragosto, resterò in Sicilia con la mia compagna Silvia".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità