Di Maio: in contratto governo salario minimo e conflitto interessi

Lsa

Roma, 23 nov. (askanews) - Nel prossimo contratto di governo dovranno trovare spazio "il salario minomo, perchè non ci devono più essere ragazzi che guadagno 2-3 euroe all'ora, la sanità con le Regioni che non dovranno più nominare i vertici degli ospadali, e una legge sul conflitto di interessi, perchè chi ha interessi economici in alcuni settori non abbia in mano giornali e televisioni". Lo ha spiegato il capo politico del M5s, Luigi Di Maio, intervistato dal Tg3. Si tratta, ha aggiunto, di "obiettivi mancati dal precedente governo perchè la Lega li bloccava".