Di Maio: cuneo? Abbassare i toni, no litigi. Mi fido di Conte

Vep

Assisi, 4 ott. (askanews) - "Dobbiamo abbassare i toni e metterci a lavorare tutti quanti. Non c'è bisogno di litigi e di tensioni interne al governo. Abbiamo bisogno di portare a casa questa legge di bilancio con quattro questioni fondamentali: le tasse non devono aumentare ma si devono abbassare, dobbiamo fare una seria lotta all'evasione, dobbiamo aiutare le famiglie con l'assegno unico quando ti nasce un figlio e quattro il cuneo fiscale che significa aumentare un po' il netto e fare in modo che sia sempre più bello e non una tragedia rispetto al lordo". Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, parlando con i giornalisti ad Assisi sulle fibrillazioni nella maggioranza per le misure della manovra di bilancio.

"Ma su questo - ha concluso - mi fido di Giuseppe Conte, mi fido del lavoro del presidente del Consiglio".