Di Maio: dire sì oggi a nazionalizzazione Ilva libererebbe Mittal

Bar

Roma, 12 nov. (askanews) - "Dire oggi sì alla nazionalizzazione dell'Ilva significa dire agli indiani siete venuti qui, avete firmato un contratto con lo Stato ma ve ne potete andare. Per me devono rispettare il contratto". Lo ha detto il leader del Movimento 5 stelle, Luigi Di Maio, ospite della puntata di 'Fuori dal coro' in onda stasera su Rete 4.

Quanto all'ipotesi di una soluzione giudiziaria alla rottura con la cordata ArcelorMittal, "queste cose - ha detto Di Maio - si risolveranno nei prossimi giorni, c'è un cautelare che depositeremo. Mi hanno detto che non riescono a fare 8 mln di tonnellate, beh ma il contratto lo abbiamo firmato un anno fa".