Di Maio: "E ora abbassare le tasse"

webinfo@adnkronos.com

''Ora abbassiamo le tasse. Non possono pagare i cittadini colpe che non hanno. Gli italiani sono le principali vittime di questa pandemia''. Così il ministro degli Esteri Luigi Di Maio con un post su Facebook. ''Quindi è compito dello Stato supportare il proprio popolo. Il governo sta lavorando a una riforma fiscale che significa: semplificare le procedure e abbassare le tasse. Non possiamo usare mezze misure. Dobbiamo intervenire in maniera straordinaria o il Paese non si riprenderà'', ha aggiunto. 

''Acceleriamo, sbrighiamoci, non c’è altro tempo da perdere. E' una priorità assoluta e ringrazio chi sta lavorando dietro le quinte per il risultato. Qui non ci sono percentuali da guadagnare o gradimenti politici che tengano, qui c'è un Paese colpito da una crisi, gente che ha sofferto a causa del coronavirus e quindi bisogna agire. Forza e viva l'Italia'', ha concluso Di Maio.