Di Maio, governo preoccupato dopo rinnovo detenzione Zaki -2-

Mgi

Roma, 15 lug. (askanews) - "Il nostro ambasciatore continua ad effettuare azioni di sensibilizzazione presso le istanze competenti per il rilascio", e ha chiesto la scarcerazione di Zaki per motivi di salute anche nel periodo immediatamente precedente e successivo all'ultima udienza con cui stata prorogata la carcerazione. "Il 13 luglio l'ambasciatore ha pi volte sottolineato presso il ministero degli Esteri egiziano la forte attenzione sulla vicenda dell'opinione pubblica e delle istituzioni italiane, in particolare il Parlamento", ha concluso Di Maio.