Di Maio: "Grillo da ambasciatore cinese? Ha ricevuto un invito"

Fco

Roma, 27 nov. (askanews) - Beppe Grillo "ha ricevuto un invito" dall'ambasciatore cinese a Roma, Li Junhua, e nell'incontro di sabato scorso a cena non ha rappresentato il governo italiano. Lo ha chiarito il ministro degli Esteri italiano, Luigi Di Maio, rispondendo al Question Time alla Camera a un'interrogazione di Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia.

"Con riferimento agli incontri presso l'ambasciata della Repubblica popolare cinese a Roma, sottolineo anzitutto che il signor Giuseppe Piero Grillo ha ricevuto l'invito dall'ambasciatore cinese", ha detto il titolare della Farnesina, "e vi si è recato in visita privata, non rappresentando ovviamente il governo".(Segue)