Di Maio: guida collegiale per M5S, ora leadership unica non regge

Pol/Bar
·1 minuto per la lettura

Roma, 6 nov. (askanews) - "Io sto spingendo molto per la guida del Movimento affidata a un organo collegiale. Gli Stati generali vanno fatti al più presto perché il M5S ha una responsabilità di governo. E un Movimento forte, con una leadership legittimata, rende più forte il governo". Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio (M5S), intervistato da Tpi.it. "In questa fase - ha aggiunto, secondo la trascrizione del colloquio pubblicata dalla testata on line - una leadership unica non reggerebbe: in questa fase c'è bisogno che tutte le anime si riconoscano in un momento decisionale".