Di Maio: Italia continua a contribuire a coalizione anti-Daesh -3-

Fco

Roma, 25 giu. (askanews) - "La minaccia di Daesh non svanita", ha avvertito Di Maio, "Il gruppo dispone tuttora di una rete clandestina di cellule terroristiche in Iraq e in Siria, che hanno approfittato anche dell'emergenza sanitaria per ridare slancio alla propria attivit. L'organizzazione continua ad alimentare branche e gruppi affiliati in varie aree del Golfo".

Per puntare "a una sconfitta duratura di Daesh", ha indicato, "con gli altri membri della coalizione e partner locali dobbiamo adattare gli sforzi collettivi alle circostanze sul terreno e all'evoluzione della minaccia. Dobbiamo potenziare gli strumenti civili gi collaudati: stabilizzazione delle aree liberate, lotta alle fonti di finanziamento di Daesh, comunicazione strategica nel contrasto alla propaganda jihadista, gestione del fenomeno dei foreign fighters, anche rafforzando il controllo delle frontiere e lo scambio di informazioni".