Di Maio: Italia crede nell'Onu e nel multilateralismo -3-

Mos

Roma, 19 dic. (askanews) - Per il ministro, "per correggere le diseguaglianze causate dalla globalizzazione, il multilateralismo deve fondarsi sulla leale cooperazione sulla trasparenza e sul rispetto dell'individuo" e il "nostro compito è contribuire a riformare l'attuale architettura delle istituzioni internazionali mettendo al centro le reali esigenze dei cittadini".

In tal senso, l'Italia sostiene "il lavoro del segretario generale per una reale riforma del funzionamento delle Nazioni unite, dell'architettura di pace e sicurezza e un più efficace sistema di sviluppo. Per questo abbiamo adetrito alle iniziative del segretario geenrale, a partire proprio da Action for Peacekeeping, consapevoli della sempre maggiore complessità degli scenari delle operazioni di pace".(Segue)