Di Maio: in Italia prossima riunione della coalizione anti-Isis nel 2020

Ihr

Roma, 16 nov. (askanews) - "Si terrà in Italia nel 2020 la prossima riunione della coalizione anti-Isis". Lo ha annunciato con una diretta Facebook, il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, appena rientrato da Washington dove ha partecipato ad una "importantissima riunione" sulla lotta al terrorismo a cui hanno preso parte 30 Paesi. "Facciamo un lavoro importante come Italia che è quello di collaborare con altri Paesi a bloccare i finanziamenti destinati alle cellule terroristiche. E' così, facendoli morire di fame che riusciremo a sconfiggere i terroristi e le loro cellule", ha detto Di Maio.

"Poiché abbiamo un problema di proliferazione di terroristi nel Nord Africa, in Paesi come la Libia, scossi da guerre civili, abbiamo ottenuto che la prossima riunione della coalizione anti-Isis si farà in Italia", ha spiegato il titolare della Farnesina. "Il nostro obiettivo è di riuscire ad affrontare il problema del terrorismo anche nella parte sud del Mediterraneo, nei Paesi del Nord Africa e nel Sahel e in tutte quelle zone dove c'e il rischio di proliferazione a causa dell'instabilità. Per noi è una questione nazionale, perchè rischiamo cellulle terroristiche a poche centinaia di chilometri da casa nostra", ha spiegato ancora il capo della diplomazia italiana.