Di Maio: “Ius soli? Basta slogan”

E’ il rilancio da parte di Nicola Zingaretti dello Ius soli e dello Ius culturae a far scatenare l’ultima “rissa” all’interno del governo. A rispondere al leader del Pd ci ha pensato il partner di esecutivo Luigi Di Maio. "Abbiamo un'Italia sotto l'acqua, ci sono richieste di stato d'emergenza, c'è una multinazionale che sta mettendo a rischio 10.500 lavoratori a Taranto. Io sono sconcertato. Io ho rispetto di tutto, siamo al governo per governare e non lanciare slogan per fare campagna elettorale".