Di Maio lascia il M5S: "Una scelta che mai avrei pensato di fare"

Di Maio lascia il M5S:
Di Maio lascia il M5S: "Una scelta che mai avrei pensato di fare" (Photo by Antonio Masiello/Getty Images)

Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ha dato l‘addio al Movimento Cinque Stelle e ha fondato un nuovo progetto politico chiamato "Insieme per il futuro" dove, ha detto, "non ci sarà spazio per odio, sovranismi e populismi". Di Maio ha annunciato la sua decisione in una conferenza stampa, dove ha spiegato che quella di oggi "è una scelta sofferta, che mai avrei immaginato di dover fare: io e tanti altri colleghi e amici lasciamo il Movimento, quella che da domani non sarà più la prima forza politica in Parlamento".

LEGGI ANCHE: L'addio di Di Maio: "Uno non vale l'altro"

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Draghi al Senato: "Continueremo a sostenere Kiev e ricercare la pace"

Prima della conferenza stampa, Di Maio è salito al Quirinale, dove è stato ricevuto dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e lo ha informato dell’imminente addio al M5S. "Oggi è stata una giornata molto importante: al Senato è stata votata la risoluzione che rafforza il governo e il presidente Draghi che andrà al Consiglio europeo con un ampio sostegno delle forze politiche", ha detto Di Maio, spiegando che era necessario "scegliere da che parte stare della storia, con l’Ucraina aggredita o la Russia aggressore. Le posizioni di alcuni dirigenti del M5s hanno rischiato di indebolire il nostro Paese".

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Di Maio "Lasciamo il M5s, adesso inizia un nuovo futuro"

LEGGI ANCHE: 60 deputati e 11 senatori pronti a seguire Di Maio

"Oggi siamo arrivati a un voto chiaro e netto", ha dettyo Di Maio, "dispiace che sia stato alimentato un lungo e logorante scontro per fini mediatici". Quindi ha ribadito che, di fronte alla situazione che stiamo vivendo c’è bisogno "di una Europa unita che dipende dall’unità dei governi degli Stati membri, lasciando da parte ogni polemica strumentale".

LEGGI ANCHE: M5S, Casalino: "Effetto boomerang quando forza politica è avversata da tutti"

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Di Maio "No a una risoluzione che ci disallinea dalla Nato"

Luigi Di Maio ha aggiunto: "In questi mesi la prima forza politica in Parlamento aveva il dovere di sostenere il governo senza ambiguità. Abbiamo scelto di fare un’operazione verità, partendo proprio dall’ambiguità in politica estera del M5s. In questo momento storico sostenere i valori europeisti e atlantisti non può essere una colpa. Pensare di picconare la stabilità del governo solo per ragioni legate alla crisi di consenso è da irresponsabili. Questa guerra non è uno show mediatico, è reale, le vittime sono reali".

LEGGI ANCHE: Draghi ricompatta maggioranza e prova blindare governo da tensioni M5s

LEGGI ANCHE: Scissione M5s preoccupa Pd, si teme Conte su linea-Travaglio

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Scissione 5 Stelle, Di Maio: "Uno non vale l'altro"

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli