Di Maio: Libia dossier fondamentale, importante il ruolo Usa

Coa

Roma, 2 ott. (askanews) - La "crisi nel Mediterraneo" e "in particolae la Libia" sono "al centro delle nostre preoccupazioni" e rappresentano "un dossier fondamentale" per il governo italiano: Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio durante la conferenza stampa congiunta con il segretario di Stato americano Mike Pompeo, a Villa Madama a Roma.

Secondo il ministro quello libico è un dossier che "non riguarda solo l'immigrazione ma anche il rischio terrorismo". "La Libia è molto vicina a noi, è un paese le cui acque territoriali vedono a volte sconfinamenti di nostri pescherecci. Stiamo parlando di una regione vicinissima alla nostra Sicilia, ai nostri confini", ha commentato. (segue)