Di Maio: in Libia possibile solo una soluzione diplomatica

Ihr

Roma, 17 dic. (askanews) - "Gli incontri di oggi in Libia sono stati proficui sia con Serraj che con Haftar. Sono stato molto franco con loro. Esiste solo una soluzione ed è la soluzione diplomatica alla crisi libica". Lo ha detto il ministro degli Esteri italiano Luigi di Maio ad una conferenza stampa organizzata all'aeroporto di Ciampino non appena sbarcato dall'aereo che lo ha riportato in Italia dalla sua missione diplomatica in Libia nel corso della quale è stato a Tripoli, Bengasi e Tobruk e ha incontrato il capo del governo di unità nazionale libico (Gna), Fayez al Serraj, il maresciallo Khalifa Haftar uomo forte dell'est libico e il suo omologo dello Gna.

"Siamo pronti a lavorare il più possible nell'ambito della conferenza di Berlino ma anche come Italia per trovare una soluzione diplomatica alla crisi. Il lavoro è appena iniziato e con Serraj ci sentiremo per aggiornarci già questa sera o domani mattina e con Hafatr ci vedremo nelle prossime settimane a Roma", ha aggiunto il capo della diplomazia italiana.