Di Maio: "Lunedì novità su stop a partenze migranti"

webinfo@adnkronos.com

Luigi di Maio rivendica "passi avanti sulla Libia" e promette "novità importanti " già lunedì sullo stop alle partenze dei migranti. E' quanto scrive il ministro degli Esteri sulla sua pagina Facebook al rientro "dopo 4 giorni newyorkesi molto intensi" all'assemblea Generale dell'Onu.  

Questi giorni a New York "sono serviti anche a fare alcuni passi in avanti su un tema, come quello della guerra in Libia, che non riguarda solo un conflitto devastante, ma anche i flussi migratori ", scrive Di Maio. Abbiamo stabilito di "mettere al centro tre obiettivi non più rinviabili: lo stop alle partenze, i rimpatri degli immigrati irregolari e la revisione del regolamento di Dublino che, al momento, obbliga l’Italia a farsi carico di tutti i migranti che arrivano nel nostro Paese", spiega il ministro.  

Di Maio ricorda le violenze che subiscono i migranti che transitano dalla Libia, aggiungendo che per questo ha "proposto che sia l’Onu a gestire i centri di accoglienza" nel paese arabo.  

"Per quanto riguarda lo stop alle partenze, invece, stiamo ragionando su nuove soluzioni e già lunedì sarò in grado di darvi delle novità importanti", annuncia Di Maio.