Di Maio, nei primi 6 mesi del 2021 record di export del Made in Italy

·1 minuto per la lettura

AGI - “L'Italia, nei primi sei mesi di questo anno, ha fatto il record storico di export di made in Italy nel mondo. È il record di sempre”. Così il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, a margine di un appuntamento elettorale a Salerno.

“Non è solo un trend positivo dopo la pandemia, che poteva esserci - sottolinea- nel 2019, l'anno record, abbiamo fatto, nei primi sei mesi, 240 miliardi circa di export di made in Italy nel mondo; quest'anno, siamo già a 250 miliardi”.

“L'abbiamo fatto con delle politiche straordinarie che abbiamo elaborato, sia durante il governo precedente che questo, costruendo un patto per l'export e abbiamo firmato, come ministero degli Esteri insieme al ministero del Sud, un patto per le imprese del Sud per aiutarle ad esportare - spiega - solo il 10% di tutto l'export nazionale viene dal Sud. Possiamo lavorarci molto e stiamo lavorando con alcune realtà del territorio per portare a Expo Dubai alcune eccellenze”.

Imprenditori al centro

 “Gli imprenditori sono al centro della ripresa di questo Paese in questo momento”, aggiunge Di Maio sottolineando che “sono loro che hanno impedito che ci fosse un sistema di licenziamenti. Il numero delle assunzioni continua a salire grazie ai nostri imprenditori”.

“Le forze politiche devono avere il coraggio di trovare una loro identità nelle proposte, non nel demolire le leggi degli altri. Questo è il vero vantaggio che si può cogliere da questa fase veramente drammatica del paese in cui si cerca tanto di rilanciare l'Italia e i dati ce ne danno dimostrazione”, conclude. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli