Di Maio: non c'è rischio scissione in M5S, ma serve responsabilità

Fco

Roma, 14 nov. (askanews) - Nel Movimento Cinque Stelle non ci sono "rischi di scissione", ma in un momento come quello che l'Italia vive attualmente - con la situazione drammatica di Venezia e l'emergenza Ilva - occorre "responsabilità". Lo dice da Washington il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, secondo il quale chi invece antepone gli affari personali deve cercare altrove la propria casa.

"Non vedo rischio di scissione", ha detto il leader politico del Movimento Cinque Stelle ai giornalisti, "Ma penso soltanto una cosa. Questo è un momento in Italia in cui serve estrema responsabilità. Quello che sta succedendo a Venezia ci preoccupa come governo, penso in queste ore si stia svolgendo il Consiglio dei Ministri che oltre a dichiarare l'emergenza stanzierà le prime risorse per commercianti, imprese e famiglie colpite". (Segue)