Di Maio: "Nuovo contratto e governo prende il largo"

“Ci sono tante cose da cambiare in Italia, siamo pronti a fare un contratto di governo serrato per dire agli italiani facciamo determinati progetti e approviamo determinate leggi in precisi momenti dell’anno”. Così a Grammichele, nel catanese, il ministro degli Esteri e leader del M5S, Luigi Di Maio. “Adesso - ha aggiunto- è il momento di prendere il largo. Perché se deve durare tre anni questo governo, deve avere tappe serrate sulle leggi da approvare come ad esempio l’acqua pubblica, il salario minimo, la sanità. Sediamoci al tavolo, facciamo un contratto di governo e questo esecutivo durerà tre anni”.